Gatti del
Bengala

Benvenuti
a Wild King Bengals

Benvenuti a Wild King Bengal la mia famiglia di gatti del Bengala è un piccolo allevamento situato a Verona, Italia.

Il mio focus è quello di dare alla luce cuccioli di Bengala forti, con uno sguardo e un temperamento che vi ruberanno il cuore.

Salute, robustezza fisica e temperamento sono le priorità che inseguo per questi meravigliosi piccoli leopardi e mi piace specializzarmi sempre più sulle colorazioni dei loro mantelli molto rare e particolari.

Marrone, argento, neve e nero sono alcune delle principali colorazioni dei mantelli, mentre rosettato e marmorizzato sono i disegni. 

Seleziono i miei Bengala riproduttori con cura ed elevati standard, provengono da allevamenti Canadesi, Sud Americani ed Europei in possesso delle linee genetiche, a mio parere, più belle e importanti del mondo. 

Auguro una piacevole navigazione all’interno del sito e spero di fornire informazioni utili su questa meravigliosa razza quale è quella del gatto del Bengala.

Sarò lieto e a disposizione per chiacchierare di colorazioni o disegni sul mantello del gatto del Bengala con chiunque lo desideri.

In attesa di farvi innamorare di queste meravigliose opere d’arte auguro una piacevole navigazione.

Grazie per la visita,

Alessandro

Wild King Bengals 

 

Cuccioli Disponibili

911 of Wild King Bengals

Origini

Il progenitore del gatto del Bengala è il Leopardo Asiatico (ALC Asian Leopard Cat), piccolo felino selvatico del Sud - Est Asiatico e del subcontinente indiano. 

Le sezioni di habitat che occupa è molto varia e comprende: foreste tropicali, boscaglie, foreste di pini, regioni agricole e pressi di fonti d'acqua. 

Le sue misure sono all'incirca come quelle di un gatto domestico, ma sono presenti considerevoli differenze regionali. 

Il colore del mantello è giallo nelle sottospecie meridionali, diventando grigio argento in quelle settentrionali. Il petto e le zone inferiori della testa sono bianche. È ricoperto da macchie nere che a seconda della sottospecie possono essere tonde o a forma di rosetta. 

Il gatto leopardo è un ottimo arrampicatore e gioca con l'acqua.

È una creatura solitaria tranne che nelle stagioni degli amori. Solitamente i gatti leopardi formano coppie che rimangono unite per tutta la vita e si prendono insieme cura dei neonati per circa 7 - 10 mesi. 

Nel 1963 l'americano Jean S. Mill comprò il suo primo esemplare di gatto leopardo (ALC), una femmina chiamata Malaysia. 

Malaysia venne fatta accoppiare con un gatto domestico nero mettendo così al mondo i primi due esemplari ibridi (F1, prima generazione) di gatti del Bengala. 

 

Iscriviti alla newsletter